Caricamento Eventi

Qui rido io

Italia, 2021
Genere: Drammatico
Regia: di Mario Martone.
Cast: Toni Servillo, Maria Nazionale, Cristiana Dell’Anna, Antonia Truppo, Eduardo Scarpetta (II).
durata 133 minuti.

Affresco colorito e opulento della famiglia di Eduardo Scarpetta, che tra fine Ottocento e inizio Novecento rinnova la commedia dialettale napoletana e passa poi alla storia perché, tra i suoi numerosi figli non riconosciuti, c’erano i fratelli Eduardo, Titina e Peppino De Filippo.

LA TRAMA
Qui rido io, il film diretto da Mario Martone, è incentrato sulla figura del celebre attore e commediografo Eduardo Scarpetta, interpretato da Toni Servillo, nonché padre di un altro grande del panorama teatrale italiano, Eduardo De Filippo. Scarpetta è stato una figura chiave del teatro italiano, che ha messo in scena opere diventate presto elementi storici saldi nella cultura nostrana e che l’hanno consacrato come uno dei grandi maestri della risata del Bel Paese. Una vita dedicata al palcoscenico, che gli ha portato successi, ma anche controversie, memorabile infatti la diatriba con Gabriele D’Annunzio per una versione parodiata del Vate ne Il figlio di Iorio. Lo stesso De Filippo, suo figlio, non ha mai parlato di lui in termini di padre, ma ha sempre definito il genitore un grande attore, come se la grandezza attoriale di Scarpetta superasse il legame di familiarità tra i due.
COMMENTI
Qui rido io, grazie a un cast che lavora all’unisono, alle splendide scenografie, alla ricostruzione minuziosa degli ambienti del tempo, è un grandioso omaggio di Mario Martone all’arte teatrale e alla tradizione napoletana, con la sua grandezza e le sue contraddizioni, e che soprattutto permette di comprendere le radici della famiglia De Filippo e del suo contributo al teatro e a tutto lo spettacolo del ’900.
(Beppe Musicco-sentieri del Cinema)

La vita e il teatro, impossibile distinguerne i confini, nel caso di Eduardo Scarpetta. Un re della commedia napoletana, patriarca con nove figli da madri diverse, quasi ricreare anche in casa una. platea affollata di spettatori. A inizio Novecento il mondo sta cambiando e anche l’istrione, trionfatore al botteghino dei teatri come nessuno, subisce l’irruzione di giovani autori in cerca anche di un dramma popolare, non solo della risata. Un film trascinante, straordinariamente fluido, malinconico e doloroso. Un viaggio condotto da un Mario Martone mai così in forma, con un cocchiere straordinario come Toni Servillo. (Mauro Donzelli – Comingsoon.it)

CURIOSITA’

Le riprese del film si svolgono al Teatro Valle, storico teatro romano in cui nel 1889 debuttò Miseria e Nobiltà.

Presentato In Concorso al Festival di Venezia 2021.

Febbraio 09 2022

Details

Date: 9 Febbraio
Time: 15:00 - 21:00
Cost: 5€
Evento Categories:
Evento Tags:,

Venue

Cinema

TEATRO CENACOLO FRANCESCANO - Piazza Cappuccini, 3
Lecco, 23900 Italia

La rassegna:
Scarica il volantino dei primi 10 film
Scarica il volantino degli altri 10 film

Abbonamenti:
- 35,00 € per la tessera da 10 ingressi.
è possibile utilizzare fino a due ingressi per titolo.

Accesso alla sala:
l'accesso alla sala è possibile con GreenPass Rafforzato e con mascherina FFP2;
ogni spettatore dovrà comunicare Nome, Cognome e recapito telefonico. Tali dati, nel rispetto della privacy, verranno conservati in modalità cartacea per i 14 gg richiesti dalle norme e poi distrutti. Vi invitiamo a scaricare un semplice modello per presentarvi con i dati già scritti.
Scarica il foglio PRESENZE

Parcheggio: disponibile durante la proiezione delle ore 21 nell’area dell’Oratorio a lato della Chiesa dei Cappuccini.