Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

MARILYN HA GLI OCCHI NERI

Italia, 2021
Genere: Commedia
Durata: 110 min
Regia: Simone Godano.
Cast: Stefano Accorsi, Miriam Leone, Thomas Trabacchi, Mario Pirrello, Andrea Di Casa

Target: +13

LA TRAMA
Clara è talmente brava a mentire che è la prima a credere alle sue bugie. Vitale e caotica, ha qualche problema a tenere a freno le sue pulsioni. Mentre Diego è il suo esatto contrario, un uomo provato dagli eventi, con varie psicosi e continui attacchi d’ira. Si ritrovano in un Centro Diurno per la riabilitazione di persone disturbate. La prova che li attende sembra impossibile: devono gestire un ristorante del Centro evitando qualsiasi conflitto con il resto del gruppo. Peccato che non abbiano alcun tipo di attitudine per queste imprese. Ma i due inizieranno presto a scoprire che l’unione può portare a buoni risultati e anche all’amore.

COMMENTI
Non era facile scrivere e poi dirigere un film sulle problematiche psichiche senza scivolare nella retorica o ridicolizzare le problematiche stesse che affliggono chi è affetto da queste patologie. I due (Simone Godano e Giulia Louise SteigerwaltI n.d.r.) ci riescono senza mai andare sopra le righe e suscitando, anche quando propongono il tormentone della paziente incapace di contenere le proprie esplosioni verbali, sorrisi venati di comprensione. Giancarlo Zappoli – mymovies.it

Con leggerezza, e senza mai scivolare nella macchietta, Simone Godano affronta il tema della diversità, mescolando la commedia al dramma, la dolcezza ai terremoti emotivi. Stefano Accorsi e Miriam Leone, bravissimi, stanno al gioco e raccontano con le manie e i disagi dei loro personaggi l’incomunicabilità che governa il mondo e la paura che tutti abbiamo di non essere visti. Il film è una ventata di buon umore e un invito ad avere il coraggio di accettarsi per ciò che si è, anche perché è nella sregolatezza che si coglie il genio. Carola Proto – Comingsoon.it

La storia che ci racconta Marilyn ha gli occhi neri è intensa, importante ma anche divertente e ha tanto da insegnare. Con i suoi personaggi emarginati, giudicati e disdegnati ci insegna che ognuno di noi è speciale a modo suo. È un film che non si concentra solo sul raccontarci una storia, ma cerca di farci riflettere sulle varie sfumature che ad essa sono legate. Invita a riflettere sulla malattia e sul modo in cui chi non la conosce ci si approccia. Francesca Imperi-filmpost.it

CURIOSITA’
Il film è stato girato a Roma tra il 2 Novembre e il 19 Dicembre 2020.

Accorsi ha ammesso che Diego non è poi così lontano da lui: “Preparando il personaggio mi sono reso conto che avevo molti più punti in comune con lui di quanti non potessi immaginare. So che sembra strano, ma è la verità. Per esempio pensavo di essere perfezionista, e invece rasentavo il comportamento ossessivo compulsivo. E quando certe cose non venivano fatte secondo i miei parametri, mi innervosivo molto. Certo, Diego rompe tutto, ma io posso capirlo. Credo che la bellezza di questi personaggi risieda nel fatto che la diversità ci è molto più familiare di quanto non pensiamo, ci rassicura pensare che siano altro da noi, ma in realtà ci risuonano dentro in modo molto deciso perché nella vita di ognuno ci sono momenti in cui si sta sta meglio o si sta peggio, o in cui si sfiora la depressione. Sono momenti spiazzanti, sorprendenti. Tutti noi conosciamo le nostre fragilità, poi magari non le ascoltiamo, ed è proprio per questo che avvertiamo familiarità con personaggi come Diego”.     Carola Proto – Comingsoon.it – le interviste

Marzo 16 2022

Details

Date: 16 Marzo
Time: 15:00 - 21:00
Cost: 5€
Evento Categories:
Evento Tags:,

Venue

Cinema

TEATRO CENACOLO FRANCESCANO - Piazza Cappuccini, 3
Lecco, 23900 Italia

La rassegna:
Scarica il volantino dei primi 10 film
Scarica il volantino degli altri 10 film

Abbonamenti:
- 35,00 € per la tessera da 10 ingressi.
è possibile utilizzare fino a due ingressi per titolo.

Accesso alla sala: l'accesso alla sala è possibile con GreenPass rafforzato e Mascherina FFP2;
Al fine del tracciamento sanitario l'accesso alla sala è possibile con GreenPass;
ogni spettatore dovrà comunicare Nome, Cognome e recapito telefonico. Tali dati, nel rispetto della privacy, verranno conservati in modalità cartacea per i 14 gg richiesti dalle norme e poi distrutti. Vi invitiamo a scaricare un semplice modello per presentarvi con i dati già scritti.
Scarica il foglio PRESENZE

Parcheggio: disponibile durante la proiezione delle ore 21 nell’area dell’Oratorio a lato della Chiesa dei Cappuccini.