Caricamento Eventi

LA VITA CHE VERRÀ – HERSELF

Francia – 2020
Genere: Drammatico
Durata:97 minuti
Regia: Phyllida Lloyd
Cast: Clare Dunne, Harriet Walter, Conleth Hill

(Target: +13)

LA TRAMA

Sandra è una giovane madre che fugge da un uomo violento. Dopo aver faticosamente trovato il coraggio di cambiare la sua vita si ritrova però a lottare contro un sistema abitativo corrotto che non le permette avere un alloggio stabile e adatto. È così che decide di costruirsi da sola una casa dove le sue bimbe possano sentirsi protette e spensierate. Barcamenandosi tra fondamenta e muri, Sandra si farà dei nuovi amici e inizierà a ricostruire anche la sua vita.

COMMENTI

“La vita che verrà” è un bel film al femminile, che insegna a non arrendersi, e che donare agli altri nutre anche chi dona. La regista Brittanica è brava a raccontare Sandra senza starle addosso cinematograficamente, mostrando con piccoli dettagli chi le sta attorno, e riuscendo a costruire un film in cui il dramma acquista leggerezza grazie alla mediazione affettiva. (Maria Grazia Bosu – ecodelcinema.com)

La vita che verrà – Herself è senza dubbio un film di denuncia, che vuole porre l’attenzione su un tema oggigiorno centrale come la violenza di genere e le ulteriori difficoltà che donne letteralmente spezzate si trovano ad affrontare per potersi ricostruire. Ma Phyllida Lloyd ribalta i canoni della narrazione, trasformando le vittime in protagoniste determinate a farsi ascoltare, pronte a ripartire da zero facendo spesso leva solo sulle proprie forze, in attesa di aiuti concreti da parte della società civile e delle istituzioni. E sul finale La vita che verrà – Herself fornisce la chiave di volta: il futuro che verrà sta tutto nei gesti, in quelle piccole mani che si danno da fare seguendo l’esempio e la guida dei grandi. (Chiara Zuccari – sentieriselvaggi.it)

Si può obiettare che molto del dramma e del logorio nervoso che si associa alla violenza domestica e alla fatica di una donna sola e non economicamente indipendente resta fuori dallo schermo, ma l’impressione è che dietro questa scelta ci sia ancora una volta la decisione di non ribadire quanto tristemente noto, in favore di un approccio che motiva personaggi e pubblico a sondare l’insolito. Perché possibile, e non soltanto in un film. (Marianna Cappi – Mymovies.it)

CURIOSITA’

La prima versione della sceneggiatura è stata scritta Clare Dunne, l’interprete di Sandra.

Dicembre 15 2021

Details

Date: 15 Dicembre
Time: 15:00 - 21:00
Cost: 5€
Evento Categories:
Evento Tags:,

Venue

Cinema

TEATRO CENACOLO FRANCESCANO - Piazza Cappuccini, 3
Lecco, 23900 Italia

+ Google Maps

La rassegna:
Scarica il volantino dei primi 10 film

Abbonamenti:
- 35,00 € per la tessera da 10 ingressi.
è possibile utilizzare fino a due ingressi per titolo.

Accesso alla sala:
l'accesso alla sala è possibile con GreenPass;
ogni spettatore dovrà comunicare Nome, Cognome e recapito telefonico. Tali dati, nel rispetto della privacy, verranno conservati in modalità cartacea per i 14 gg richiesti dalle norme e poi distrutti. Vi invitiamo a scaricare un semplice modello per presentarvi con i dati già scritti.
Scarica il foglio PRESENZE

Parcheggio: disponibile durante la proiezione delle ore 21 nell’area dell’Oratorio a lato della Chiesa dei Cappuccini.