Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

La ragazza di Stillwater

USA, 2021
Genere Drammatico
Regia di Tom McCarthy
con Abigail Breslin, Matt Damon, Camille Cottin, Deanna Dunagan, Robert Peters.
durata 140 minuti.

+13

Matt Damon è Bill, un operaio dell’Oklahoma che periodicamente vola a Marsiglia per visitare la figlia in carcere. Bill è disorientato, solo e non conosce la lingua ma ha bisogno di aiuto per trovare le prove dell’innocenza della ragazza.
Il mito americano della giustizia fai-da-te si scontra con il garantismo della società francese.

 

Ne La ragazza di Stillwater, Bill Baker è un operaio che lavora sulle piattaforme. Vive a Stillwater in Oklahoma e periodicamente va a Marsiglia a trovare in carcere la figlia Allison, accusata di aver ucciso la sua fidanzata. Durante una visita, la ragazza gli rivela di essere in possesso di informazioni che potrebbero scagionarla. Bill si trova a indagare da solo ma trova il supporto di Virginie e della piccola Maya…

Leggendo le note della trama, si sarebbe portati a pensare che La ragazza di Stillwater – diretto da Tom McCarthy (Il caso Spotlight) – sia un classico action con Matt Damon (qui nei panni di Bill) che ripropone, sotto altre vesti, il suo fortunatissimo personaggio della saga di Jason Bourne. In realtà le cose non stanno così. La prima parte del film ci porta dentro i temi classici dell’uomo solo che, contro tutto e tutti, cerca le prove per scagionare la figlia. Non manca neanche qualche scazzottata. Il cuore del film, invece, è non solo il rapporto tra Bill e Allison (Abigal Breslin) ma quello che riesce a instaurare con Virginie (Camille Cottin) e la piccola Maya (Lilou Siauvaud).
Bill è un americano sradicato dalla sua terra e dalle sue abitudini. È un lavoratore precario, senza impiego fisso, rappresentante di quella working class che nel 2016 ha decretato il successo di Donald Trump. Ha un passato da alcolista e ha trovato un punto di riferimento nella fede. A Marsiglia però è disorientato e solo, e non conosce la lingua. Ha bisogno di essere aiutato e ha l’umiltà di chiederlo, cercando il supporto alla sua vicina di residence, Virginie. Giorno dopo giorno il legame tra i due e la figlia Maya si fa sempre più stretto; vediamo Bill ricostruirsi poco a poco un legame affettivo, familiare e di fiducia, che aveva completamente perso anche in Oklahoma dopo la morte della moglie. In particolare spicca il rapporto con la piccola Maya che lo vede proprio come un padre. La parte centrale del film, ruota tutta attorno a questo; quasi ci si dimentica della vicenda giudiziaria di Allison. Bill, però, ha un carattere difficile che spesso lo ha messo nei guai, facendogli perdere il rapporto con la figlia; anche in questo caso rischierà di compromettere tutto quanto di buono stava riuscendo a costruire.

La ragazza di Stillwater, che ha il limite di essere un po’ troppo lungo, è lontano dal classico action-legal movie; piuttosto è il film intimo e personale di un uomo solo, sradicato dalla sua terra, che riesce a trovare nuove ragioni di vita. E, probabilmente, a cambiare riuscendo a vedere le cose in modo diverso. Ottima l’interpretazione trattenuta di Matt Damon, molto appesantito nel fisico per ragioni di copione, ma perfetto nell’incarnare movenze, abitudini e atteggiamenti di un uomo in cerca di risposte. Presentato al Festival di Cannes, fuori concorso.

Aldo Artosin – sentieridelcinema.it

Novembre 02 2022

Details

Date: 2 Novembre
Time: 15:00 - 21:00
Cost: 5€
Evento Categories:
Evento Tags:, ,

Venue

Cinema

TEATRO CENACOLO FRANCESCANO - Piazza Cappuccini, 3
Lecco, 23900 Italia

+ Google Maps

La rassegna:
Scarica il volantino dei primi 12 film

Abbonamenti:
- 45,00 € per la tessera da 12 ingressi che consente di utilizzare fino a due ingressi per titolo.

Accesso alla sala:
La normativa raccomanda di indossare la mascherina durante la permanenza in sala.
Ricordiamo che nostre poltrone non garantiscono un distanziamento superiore al metro tra posti adiacenti.

Parcheggio: disponibile durante la proiezione delle ore 21 nell’area dell’Oratorio a lato della Chiesa dei Cappuccini.