Caricamento Eventi

Green Book

Genere: Commedia drammatica, Biografico – USA 2018
Durata: 130 minuti
Regia: Peter Farrelly
Cast: Linda Cardellini, Mahershala Ali, Sebastian Maniscalco, Viggo Mortensen

Target: da 13 anni

The Green Book non è un “libro verde”, ma una guida che porta il nome del suo autore: nel secondo dopoguerra Victor Green scrisse una guida turistica per i viaggiatori di colore come lui, nella quale elencava tappe e luoghi dove gli afroamericani avrebbero potuto fermarsi, mangiare e dormire senza incorrere nelle leggi sul segregazionismo, specie negli stati razzisti del sud.

Il titolo è lo spunto per raccontare una storia vera, che diventa uno dei film più interessanti della stagione. Diretto da Peter Farrelly e sceneggiato da Vince Vallelonga, figlio di uno dei due protagonisti, Green Book ha suscitato in molti critici reazioni più o meno accomunate dalla stessa sensazione: «Vi ricordate quando scriviamo che a Hollywood non si fanno più i film di una volta? Ecco, questo è proprio un film fatto come una volta».

Ambientato nel 1962, il film ha per protagonista Tony Vallelonga, buttafuori al Copacabana, un italo-americano del Bronx che non disdegna qualsiasi lavoro per mantenere la moglie Dolores e i due figli. Quando il locale notturno chiude per ristrutturazione, Tony accetta il posto di autista e road manager per la tournée di Don Shirley, un talentuoso pianista di colore che col suo trio di musica classica e jazz toccherà numerose tappe nel famigerato sud.

Sospettosi all’inizio l’uno dell’altro, ben consapevoli di cosa voglia dire vedere un nero nel sedile posteriore che ha un bianco come autista, i due protagonisti ben presto passano dal rapporto datore/sottoposto a un cameratismo tra uomini di mondo, per poi diventare – lentamente, ma sinceramente – amici. Mentre il musicista è uomo aristocratico, raffinato, colto, Tony è il classico tipo che si arrangia, gioca a dadi, ha un appetito vorace e scrive un inglese sgrammaticato. Ma è onesto e soprattutto sa come intervenire al momento giusto.

Anche i più fanatici del politicamente corretto hanno dovuto riconoscere che non c’è niente in Green Book di quella retorica che si è vista altre volte in film apparentemente analoghi, per quanto Tony e Don siano due personaggi perfetti, con le loro sfaccettature, i loro pregi e difetti, che in certi momenti ricordano i Jack Lemmon e Walter Matthau de La strana coppia e in altri Rod Steiger e Sidney Poitier in La calda notte dell’ispettore Tibbs. Ma resteranno come loro nella memoria cinematografica, grazie alla straordinaria interpretazione dei protagonisti: Viggo Mortensen, ingrassato di qualche decina di chili, è un perfetto italoamericano (nella versione originale l’intercalare tra italiano e inglese, con l’accento tipico degli italiani d’America, è un vero spasso); non da meno Mahershala Ali, grande sia nel manifestare sussiego che nel lasciarsi andare. E Linda Cardellini nel ruolo di Dolores, destinataria delle lettere dell’itinerante Tony, è molto più di una comprimaria nella vivace famiglia Vallelonga.

5 candidature all’Oscar 2019 e 3 Oscar effettivamente assegnati: miglior film, attore non protagonista (Mahershala Ali) e sceneggiatura ( Nick Vallelonga).

Beppe Musicco – sentieridelcinema.it

ABBONAMENTO CIAK 20        ABBONAMENTO CIAK 10

 

Gennaio 08 2020

+ info

Data: 8 Gennaio, 2020
Ora: 15:00 - 21:00
Costo: 5€
Rassegna:
Evento Tags:

Dove

Cinema

TEATRO CENACOLO FRANCESCANO - Piazza Capuccini, 3
Lecco, 23900 Italia

+ Google Maps

Costo abbonamento:
- 35 € per la tessera da 10 ingressi.
- 60 € per la tessera da 20 ingressi.
è possibile utilizzare fino a due ingressi per film.

Scarica il depliant

Parcheggio: disponibile durante la proiezione delle ore 21 nell’area dell’Oratorio a lato della Chiesa dei Cappuccini.